Caro m’è ‘l sonno…

Caro m’è ‘l sonno e più l’esser di sasso
mentre che il danno e la vergogna dura
non veder, non sentir m’è gran ventura
però non mi destar, deh parla basso.

M. Buonarroti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.