Installare piranha sulla fonera [Aggiornato]

[Aggiornamento 17-02-2010]

Informo che già dalla data 17-01-2010 il progetto piranha si è trasferito al seguente indirizzo: http://piranha.pwnz.org/,
inoltre sempre nella stessa data è stata rilasciata la versione 3.0 del firmware disponibile all’indirizzo:
http://piranha.pwnz.org/2010/01/17/piranha-3-0-100117/

 

Facendo una ricerca in rete è facile trovare tantissime guide per installare OpenWrt e derivati sul fonera. Per il piranha consiglio di usare la guida:

http://www.fonerahacks.com/index.php/Tutorials-and-Guides/Full-Legend-Flash-Guide.html, che risulta essere molto completa e estremamente simile alla procedura per installare il piranha con alcuni accorgimenti:

  1. scaricare il firmware del piranha dal sito ufficiale:

    http://piranha.klashed.net/pub/2.0/alpha4/, se volete la versione con l’interfaccia web (LuCi) presente.

    http://piranha.klashed.net/pub/3.0/090925/, se preferite la versione 3.0 più recente ma con meno pacchetti e senza interfaccia web.

  2. A prescindere dalle versione che preferite dovete scaricare i file:

    openwrt-atheros-root.squashfs e openwrt-atheros-vmlinux.lzma.

    Alternativamente se preferite potete scaricare la versione openwrt-atheros-root.jffs2-64k. Per maggiori info sulla differenza date un occhiata a questo post in lingua inglese.

  3. Eseguite nel RedBoot del vostro fonera questi comandi:
  4. Redboot> ip_addr -h 192.168.1.166 -l 192.168.1.254/24

    Redboot> fis init -f

    Redboot> load -r -b %{FREEMEMLO} openwrt-atheros-vmlinux.lzma

    Redboot> fis create -e 0x80041000 -r 0x80041000 vmlinux.bin.l7

    Redboot> fis free

    0xA80F0000 .. 0xA87E0000

  5. Nella shell del vostro computer (se avete linux) eseguite i seguenti comandi, riportando i valori che il comando fis free vi ha restituito e segnatevi il risultato.

    Se non avete linux eseguite la sottrazione dei valori con una calcolatrice scientifica in base 16 (quella di windows andrà benissimo).

    server:~# bc

    obase=16

    ibase=16

    A87E0000A80F0000

    6F0000

    quit

    (0xLENGTH is 0x006F0000 in questo caso)

  6. Nel ReedBoot della fonera:
  7. Redboot> load -r -b %{FREEMEMLO} openwrt-atheros-root.squashfs

    Redboot> fis create -l 0xLENGHT rootfs

    Redboot> fconfig

    >> fis load -l vmlinux.bin.l7

    >> exec

    >>

    Redboot> reset

Ho attinto le informazioni di questo post dal sito internet ufficiale del firmware piranha.

Riferitevi alla guida che vi ho suggerito prima per accedere al redboot del vostro fonera.

Se avete difficoltà ad accedere in ssh al vostro fonera leggete il paragrafo “Acquisizione dell’accesso ssh sul fonera” del post “Wep Hack with Aircrack-ng on fonera piranha 2.0 alpha 4“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.